facebook Foto Foto Video Video Audio Audio

Storia, costume, società

La chiesetta della Pace

Storia dei prigionieri italiani nelle Orcadi. La cappella italiana nelle Isole Orcadi, fragile ed immortale, un simbolo di pace e di speranza lasciato da coloro che sono ormai lontani per coloro che verranno.

Autore: Philip Paris

  


 A spas per la Ladinia Voll. 1 e 2

Un viaggio con Fernando Brunel nel nostro meraviglioso territorio dolomitico tra storia, persone e ambiente

  

GUANT “L'abbigliamento tradizionale in Val di Fassa" Vol. 2

Pubblicazione dell'Istitut Cultural Ladin in vendita anche da noi. (32,00 euro)

In questo volume, come indica il sottotitolo “Le Collezioni”, sono le raccolte del Museo Ladino ad essere servite come punto di partenza per l’osservazione minuziosa dei singoli capi di vestiario, nonché degli ornamenti e dei gioielli da abbinarvi.

  

GUANT “L’abbigliamento tradizionale in Val di Fassa” Vol. 1

Pubblicazione dell'Istitut Cultural Ladin in vendita anche da noi. (48,00 euro)

Evoluzione e immagini del simbolo di maggiore visibilità della nostra identità

  

En recordanza de P. Frumenzio Ghetta

Biografia e testimonianze del maggiore storico fassano morto nel 2014

  
 

Mia pruma paroles

Il libro “Mia pruma paroles" nuovo, colorato, formato grande (30x30) e con più di 120 pagine è stato pensato per introdurre i più piccoli al plurilinguismo e raccoglie per questo 1000 parole in ladino con la traduzione in italiano, tedesco e inglese. Tutte rappresentate con disegno nei vari contesti della vita quotidiana.

Il libro è stato pubblicato dall'Istitut Ladin Micurà de Rü e da l'Union di Ladins della Val Badia, ma è stata edita anche la versione in ladino fassano curata dall'Union di Ladins de Fascia e dalla Scuola Ladina di Fassa con il sostegno della Regione Trentino Alto Adige e l'Istituto Culturale Ladino “Majon di Fascegn".

Autori: Sara Moling

Disegni: Gabi Mutschlechner
  

 Almanach 2016

Nella quinta edizione dell'Almanach dell'Union di Ladins de Fascia: le vignette di Manuel Riz sugli avvenimenti più importanti dell'anno; la “piroles" e i personaggi ladini. Quest'anno in collaborazione con l'Azienda Agricola Soreie di Sebastian Ghetta e famiglia sono state raccolte le verdure da coltivare in valle in maniera biologica.

Autori: AA.VV.

Disegni: Manuel Riz e Laura Sanchez Ghetta

  

Almanach 2015

Nella quarta edizione dell'Almanach dell'Union di Ladins de Fascia ogni mese Manuel Riz disegna in modo ironico gli avvenimenti più importanti successi in valle. Nella pagina dopo ci sono la “piroles" e i personaggi ladini più importanti. Infine nella quarta pagina quest'anno Marco Detomas di Vigo di Fassa ci fa conoscere le erbe delle nostre valli.

Autori: AA.VV.

Disegni: Manuel Riz
  
 

Almanach 2014

Nella terza edizione dell'Almanach dell'Union di Ladins de Fascia ogni mese Manuel Riz vi stupirà con la vignetta ironica sull'avvenimento più importante successo in valle in quel mese. Nelle pagine dopo Alberto Chiocchetti di Moena ci spiega dei fiori più rari e pregiati della nostra valle e ancora ci sono i personaggi dalla ladinia e  le pillole del mese.

Autori: AA.VV.

Disegni: Manuel Riz
  
 

 Almanach 2013

Nella seconda edizione dell'Almanach dell'Union di Ladins de Fascia ogni mese c'è la vignetta di Manuel Riz sugli argomenti più importanti per ogni mese. Oltre a ciò Fernando Brunel ci spiega degli alberi presenti nei nostri boschi e ancora ci sono 12 personaggi fassani da conoscere, il giorno da ricordare e le pillole.

Autori: AA.VV.

Disegni: Manuel Riz
  
 

Almanach 2012

La pubblicazione raccoglie una selezione dei fatti più importanti accaduti nel 2012. Per ogni mese è stato scelto un argomento di maggiore rilevanza rappresentato in modo ironico dai comics di Manuel Riz. Mese per mese inoltre ci sono i fatti del 2012 e le curiosità della nostra tradizione, nel mondo e nel passato. Inoltre ci sono anche 12 ricette offerte da 12 chef della val di Fassa e per finire c'è lo Zodiaco, con la descrizione e le caratteristiche di ogni segno. La grafica è di Stefano Davarda.

Autor: AA.VV.

Dessegnes: Manuel Riz

  

Scedola Patofies

Questo è un libro che raccoglie le Patofies (storielle) pubblicate mensilmente dal 2006 al 2013, sul giornale di notizie e cultura delle valli ladine La Usc di Ladins.

Autore: Manuel Riz

  

Te ciante mia legreza

Si tratta di una raccolta di una quarantina di preghiere per bambini ispirate ai Salmi, tradotte e adattate ai più piccoli, affiancate dai bei sisegni dell'artista dalla val Badia, Maria Pezzedi.

Alla fine del libro c'è anche una sezione speciale con preghiere dedicate ad occasioni speciali. 

Autrice: Monica Cigolla

Disegni: Maria Pezzedi

  
 

Don Massimiliano Mazzel. Na vita al servije del ladin

In questo libro si racconta la persona di don Mazzel che ha speso l'intera vita per il ladino, occupandosi di numerosi campi: dal folclore ai programmi radio, dalla pubblicazione del bollettino “La Veis" al primo dizionario fassano-italiano.

Frutto del lavoro di tesi di Fernanda Favè il libro ci introduce a conoscere in maniera approfondita una persona che ha dato e fatto tanto per la cultura e la tradizione ladina negli anni “caldi", nei quali c'era da combattere per avere il giusto riconoscimento.

Autrice: Fernanda Favè

  
 

Comun General de Fascia Contà, dessegnà, vif!

La nostra storia è segnata dalla Comunità di Fassa, una istituzione nata e sviluppatasi in una società dove forte era il concetto di legame: con il passato e la storia, con le antiche abitudini e tradizioni, con la sua terra e tra la gente. Fedeltà alle sue radici, difesa dei diritti, sentimento di appartenenza e solidarietà sono i pilastri di secoli di storia. Una storia che adesso ci vede protagonisti.

Autori: Lucia Gross e Cesare Bernard

Disegni: Manuel Riz

  
 

I Fascegn a le vere de liberazion 1796 - 1813

Il libro è una riedizione trilingue della pubblicazione in lingua tedesca che Hugo de Rossi realizzò nel 1909 in occasione del centenario dalla liberazione francese e bavarese di tutto il Tirolo. Già negli anni ottanta, in occasione della rifondazione della Schützenkompanie Ladins de Fasha, Gabriella Pederiva Dellantonio, che già dagli anni '60 sostenne la causa ladina, tradusse l'elaborato di Hugo de Rossi in ladino, che venne poi pubblicato dall'Union di Ladins de Fascia. Come il volume "Anno Domini - Antonio Rizzi pioniere del turismo e capitano della milizia locale", anche "I fascegn a le vere de liberazion" vuole essere un'occasione di riflessione per quanto riguarda vicende storiche spesso poco approfondite, ma importanti perché stimolano a interrogarsi sulla coscienza comunitaria.

Autore: Hugo de Ross
  

Na gejia e n pugn de ciase

L'autrice ricostruisce con parole semplici uno spaccato della sua infanzia vissuta a S. Giovanni, ricordando con affetto i personaggi che l'hanno caratterizzata, in particolare la famiglia sventurata dei suoi vicini di casa. Il volume, oltre a numerose fotografie, propone una versione in italiano del testo originale ladino.

 Autore: Lorenz Detomas Maria de Vian

  

Sposc e maridoc

Dettagliata descrizione delle principali usanze e tradizioni fassane poste a contorno del rito matrimoniale, scritto da G. Battista Costa (Tita de Megna). Se da un lato le usanze più antiche, come l'enjuria del cerchie o menèr la Bandiera, sono andate perdute, altre sopravvivono tutt'oggi. L'aggiunta, di uno scritto inedito del 1885 di Felice Valentini, conferisce ulteriore valore a quest'opera che rappresenta lo studio più completo sul rito nuziale in Fassa.

Autore: AA.VV.

  

Te preon Segnoredio 

Raccolta di preghiere in ladino: traduzione delle preghiere più diffuse e di alcuni salmi e recupero di preghiere della tradizione popolare locale.

Autore: AA.VV.

  

Un cuore per la Festa dell'Unità Ladina

Sabato 15 luglio alle 17 a Corvara sono invitati alla Festa tutti coloro che hanno a cuore la causa ladina. L’Union Generela di Ladins consegna il riconoscimento di merito ai componenti d’onore...

Festa dell'Unità Ladina 2017

Sabato 15 luglio a Corvara...

Terzo sluch nel bosco

Fa più rumore un albergo che cade o un bosco che cresce?...

L’Union vi invita a... un “sluch” di cultura!

Nel primo appuntamento, venerdì 12 maggio alle 17.15 al passo Fedaia, si parlerà di geologia, Marmolada e minerali...

Fernando Brunel confermato presidente dell'Union di Ladins

Il Consiglio all'unanimità ha rinnovato la carica a Brunel che rimarrà presidente anche per i prossimi tre anni...

L'Union di Ladins rinnova il Consiglio

Il 18 febbraio è in programma l'assemblea generale dell'associazione, con la presentazione del nuovo numero dell'Almanach e le votazioni: il presidente Fernando Brunel invita a candidarsi...

SUNS Ladinia 2016: grande concerto a Moena

Sabato 19 novembre il teatro Navalge ospita il Festival internazionale della canzone in lingua minoritaria...

...

Festa del Ringraziamento 2016

“Preghiamo nella nostra lingua" Domenica 9 ottobre 2016 - presentazione Orazionale...

3° Simposio di scultura Toni Gross - Pozza di Fassa

Dal 5 al 10 settembre 2016 Pozza di Fassa ospita la 3^ edizione del simposio internazionale di scultura lignea in memoria di Toni Gross, artista, maestro e alpinista....

III Simposio Toni Gross presto al via!

Dal 5 al 10 settembre il centro di Pozza di Fassa diventerà laboratorio artistico con scultori locali e internazionali che si confronteranno sul tema “Il mondo ladino nel patrimonio Unesco”...

Dichiarazione dell'Union Generela per la riforma allo Statuto di autonomia della Regione

Dichiarazione dell'Union Generela di Ladins dla Dolomites (UGDL) in riferimento alla riforma dello Statuto d'autonomia della Regione Trentino - Alto Adige/Südtirol...

Iscriviti alla nostra newsletter.

iscriviti cancellati
Privacy
ladinoitaliano

Union di Ladins de Fascia - Strada Dolomites, 22 - 38039 Vich/Vigo di Fassa (TN) - tel. / fax +39 0462 764545 - union@ladinsdefascia.it - Privacy